Ultime Notizie sul Fotovoltaico e le Energie Rinnovabili

Detrazioni fiscali: efficienza energetica al 65% e fotovoltaico al 50% fino a dicembre 2013

Importanti novità in merito al settore edile “specializzato”: si parla di eco-bonus varati oggi dal Consiglio dei Ministri in relazione agli interventi per l’efficienza energetica e per il fotovoltaico(assimilato fiscalmente alle “ristrutturazioni edilizie”).

Schematicamente: le novità, importanti novità, nel campo delle ristrutturazioni edilizie e dell’efficienza energetica riguardano due diversi tipi di interventi:

  • detrazioni fiscali Irpef per l’efficienza / efficientamento energetico delle abitazioni
  • detrazioni fiscali Irpef per le ristrutturazioni ed il recupero edilizio (ex 36%, ora 50%). 
    Tra queste rientra il fotovoltaico domestico.

Questi due tipi di detrazioni ci sono già, sono già a regime da circa un anno e sarebbero in scadenza a fine giugno 2013.
Qual è la novità? La novità riguarda due cose:

  • il periodo di scadenza di questi eco-bonus fiscali
  • la percentuale delle aliquote che è possibile detrarre dal reddito imponibile Irpef (sempre in 10 rate annuali)

Entrambe le  novità saranno attive dal primo luglio 2013.

Detrazioni fiscali per l’ efficienza energetica (no fotovoltaico): proroga al 65%

Da un lato ci sono le detrazioni fiscali per l’ efficienza energetica.

Per intenderci: gli interventi di efficienza energeticariguardano lavori tipo: cappotti per l’isolamento degli edifici, cambio dei serramenti, caldaie a condensazione, doppi/tripli vetri, pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria, ecc…

Questi tipi di interventi richiedono in genere una certificazione energetica che attesti il miglioramento prima e dopo lo svolgimento dei lavori.

Dal primo luglio 2013 tra i lavori validi ai fini della detrazione rientrano anche gli arredamenti fissi: cucine, bagni, armadi a muro, ecc..

Le detrazioni fiscali per l’efficienza energetica dal primo luglio 2013 passano dal 55 al 65% e resteranno in vigore fino al 31 dicembre 2013. Per i condomini le detrazioni proseguiranno fino a giugno 2014 (più precisamente per le: “ristrutturazioni importanti dell’intero edificio”).

La novità qui è anche un’altra: la possibilità di detrarre al 65% anche gli arredamenti “fissi” quali cucine, bagni, armadi a muro, ecc..

Detrazioni fiscali per ristrutturazioni e recupero edilizio (anche fotovoltaico ): proroga al 50%

Dall’altro lato ci sono le detrazioni fiscali previste per le ristrutturazioni ed il recupero edilizio di edifici. Anche queste ci sono da tempo e sono sempre state del 36%. Da circa un anno erano passate al 50% e, a seguito di questa proroga, dureranno fino al 31 dicembre 2013.

Il tipo di lavori riconosciuti a fini della detrazione sono, questa volta, molti di più. I più comuni sono quelli relativi a: manutenzioni straordinarie, manutenzioni ordinarie (solo per parti comuni di edifici abitativi), restauri, risanamenti, box e posti auto pertinenziali all’abitazione, eliminazione barriere architettoniche, bonifica dei tetti da amianto,installazione fotovoltaico.

Quindi, riassumendo:

  • le detrazioni fiscali per le ristrutturazioni e per il recupero edilizio (ex 36%) comprendono anche l’installazione del fotovoltaico domestico, cioè: al servizio dell’abitazione;
  • la detrazione Irpef rimane pari al 50% delle spese sostenute, detraibile in 10 quote annuali
  • la detrazione è prorogata di 6 mesi: fino a fine dicembre 2013
  • la detrazione spetta solo ai privati con reddito imponibile Irpef che installano un impianto fotovoltaico al servizio di casa (propria o in usufrutto)

Nel caso del fotovoltaico,  la detrazione non è cumulabile con gli incentivi (fino a che ci saranno), ma è abbinabile allo scambio sul posto o al ritiro dedicato del fotovoltaico GSE.

Pubblicazione bando per iscrizione al 2° registro GSE

Si rende noto che il GSE, Gestore dei Servizi Energetici, ha pubblicato il Bando riferito al 2° Registro per gli impianti fotovoltaici di potenza superiore a 12 kW, come previsto dal Decreto interministeriale del 5 luglio 2012.


Il 2° Registro si aprirà alle ore 9,00 del 19 marzo 2013

e si chiuderà improrogabilmente alle ore 21,00 del 17 maggio 2013.


L’iscrizione al 2° Registro sarà possibile esclusivamente tramite il portale informatico https://applicazioni.gse.it
 e l’ammissione in graduatoria sarà consentita entro il limite di costo di 70,46 milioni di euro, determinato secondo quanto previsto dall’art. 3, comma 3 del citato Decreto, fermo restando che il GSE, all’atto della formazione della graduatoria, ammetterà gli impianti sino a concorrenza del costo indicativo cumulato annuo di 6,7 miliardi di euro.

Il mancato inserimento dei documenti necessari ai fini dell’iscrizione, quali la copia del Documento di Identità del sottoscrittore, l’Attestazione di Pagamento delle spese di istruttoria e la Richiesta di Iscrizione, non potrà essere sanato da un successivo invio della documentazione integrativa, né saranno tenute in considerazione richieste di iscrizione al Registro inviate al GSE avvalendosi di modalità diverse dall’inserimento sul portale informatico.

Scarica qui il bando integrale

Lo staff Aesse Energia

Detrazione 50% fotovoltaico

Detrazione del 50%: una interessante alternativa agli incentivi.

Come ribadito recentemente dall'Agenzia delle Entrate, l'installazione di impianti fotovoltaici può usufruire delle detrazioni IRPEF del 50% previsto per le ristrutturazioni edilizie.

Si tratta di un importante contributo, alternativo agli incentivi erogati dal GSE, particolarmente interessante alla luce dell'ormai prossima conclusione del Quinto Conto Energia.

In concreto, grazie a questa agevolazione, l'acquisto di un impianto fotovoltaico Aesse Energia costa la metà.

Una ottima opportunità quindi per dotare la vostra abitazione, industria o qualsiasi altro edificio, di un impianto di produzione di elevata qualità e tecnologia.

Per maggiori informazioni potete consultare la "Guide sulle agevolazioni fiscali" sulle ristrutturazioni edilizie e per il risparmio energetico, pubblicate sul sito internet: www.agenziaentrate.gov.it, nella sezione Documentazione - Guide fiscali. Per qualsiasi informazione riguardante il "Quinto Conto Energia" potete consultare la guida pubblicata sul sito del GSE (Gestore Servizi Energetici).

Contatti

Preventivo

Richiedi un Preventivo

Social

Links