Ultime Notizie sul Fotovoltaico e le Energie Rinnovabili

Il V° Conto Energia scatterà il 27 agosto: raggiunti i 6 miliardi di euro di incentivi

Ieri 12 luglio 2012 gli incentivi al FV hanno raggiunto quota 6 mld, il limite previsto per far scattare entro 45 gg il 5° Conto Energia.

Con una lettera, il Gestore dei Servizi Energetici (GSE) ha comunicato all'Autorità per l'energia elettrica e il gas che, in data 12 luglio 2012, il costo indicativo cumulato annuo degli incentivi agli impianti fotovoltaici ha raggiunto il valore annuale di 6 miliardi di euro per 14.300 MW di potenza installata, equivalenti a oltre 400mila impianti fotovoltaici in esercizio.

Pertanto, l'Autorità ieri ha pubblicato la delibera n. 292/2012/R/efr del 12 luglio che fissa al 27 agosto 2012 l'entrata in vigore del Quinto Conto energia, disciplinato dal decreto interministeriale 5 luglio 2012. Questo decreto, pubblicato sul Suppl. Ordinario n.143 alla Gazzetta Ufficiale n. 159 del 10 luglio 2012, stabilisce infatti che il V° Conto energia entri in vigore 45 giorni dopo il superamento della soglia di 6 miliardi di incentivi, la cui data deve essere individuata dall'Authority per l'energia sulla base dei dati comunicati dal Gse (leggi tutto).

L'AEEG ha quindi deliberato che ieri 12 luglio il costo indicativo cumulato annuo degli incentivi spettanti agli impianti FV ha raggiunto il valore di 6 miliardi di euro l'anno. Quindi le nuove modalità di incentivazione, disciplinate dal decreto interministeriale 5 luglio 2012, si applicheranno a partire dal prossimo 27 agosto.

Ricordiamo, infine, che il comma 5, articolo 1 del decreto 5 luglio 2012 prevede che i nuovi incentivi non troveranno più applicazione, in ogni caso, decorsi 30 giorni solari dalla data di raggiungimento di un costo indicativo cumulato di 6,7 miliardi di euro l'anno. Questa data sarà anch'essa comunicata dall'Autorità per l'energia sulla base degli elementi forniti dal GSE.

Contatti

Preventivo

Richiedi un Preventivo

Social

Links